Come essere preparati all’invio delle Spese Sanitarie a Luglio 2021

Si avvicina la prima scadenza dell’anno per la trasmissione dei dati delle spese sanitarie prevista per il 31 luglio 2021.

Come indicato nel Decreto Ministeriale del 29 gennaio 2021 l’invio delle Spese Sanitarie per l’anno 2021 è semestrale e le fatture saldate tra il 1 gennaio 2021 e il 30 giugno 2021 devono essere trasmesse entro e non oltre la fine del mese di Luglio (31/07/2021).

Ma tu, sei pronto/a per trasmissione telematica delle spese sanitarie all’Agenzia delle Entrate?

Qui andremo a vedere insieme come essere preparati per l’invio delle fatture con qualche semplice regola.

Regola 1: Non ridurti all’ultimo giorno

Non è per nulla consigliato eseguire verifiche ed invio delle fatture l’ultimo giorno di scadenza. Quali sono i motivi? Il tempo.

Assicurati di avere il tempo per effettuare controlli, verificare eventuali errori e correggerli.

Gli imprevisti, sono dietro l’angolo! Sii preparato/a.

Inoltre, NON è OBBLIGATORIO trasmettere le fatture tutte insieme massivamente, ma puoi iniziare a inviare le fatture pagate dei mesi scorsi fin da SUBITO. Cosa aspetti?!

Regola 2: Chi si occupa della trasmissione telematica delle spese sanitarie?

Definisci chi si occuperà dell’invio delle Spese Sanitarie: sarai tu o il commercialista?

Ebbene si, questo ti permetterà di comprendere i prossimi passi.

L’uso di un software medico come ArzaMed ti consente di facilitare il lavoro in due semplici modi: l’export delle fatture e l’invio automatizzato al Sistema di Tessera Sanitaria. Tu che metodo scegli?

Regola 3: Informati e inizia 

Definite queste modalità inizia, ma fai attenzione a leggere i materiali forniti dall’assistenza. Siamo pronti a collaborare con te, ma per alcune cose devi essere pronto/a! Ad esempio, le credenziali di accesso al Sistema di Tessera Sanitaria sono aggiornate correttamente? La persona che deve eseguire l’Export fatture è stata abilitata per farlo?

Se sei cliente ArzaMed e vuoi maggiori informazioni su come procedere con la trasmissione telematica delle spese sanitarie all’Agenzia delle Entrate contatta il servizio assistenza

Se non sei cliente ArzaMed e vorresti capire come ottimizzare le procedure di gestione del tuo studio medico fai RICHIESTA DEMO, sarai contattato molto presto.