ArzaMed Export: scarica ed analizza i dati

In questa breve guida avrai modo di comprendere come si eseguono gli export con ArzaMed e scegliere quello adatto alle tue necessità in base alla tipologia di dati ricercati per analisi personalizzate. 

ArzaMed attualmente permette di eseguire i seguenti export:

Per accedere alla sezione dedicata agli Export scegli Impostazioni in alto a destro sotto in tuo nome utente e clicca sul tasto Export.

Export Dati ArzaMed

Figura 1 – Impostazione > Export

Clicca dunque, sulla barra sottostante “Seleziona il tipo di ricerca da eseguire” per scegliere l’export da eseguire come in figura 2.

Export Dati ArzaMed

Figura 2 – Scelta tipologia export

Infine, scegli il formato del documento e clicca sul tasto blu “Scaricare file” per il download sul dispositivo.
Scaricare Export ArzaMed

Figura 3 – Download export

Vediamo ora nel dettaglio tutte le tipologie di export disponibili.


1. Export Pazienti

Export Pazienti ArzaMed

L’export pazienti permette di avere una lista completa dei pazienti registrati in ArzaMed e ricavare dati di tipo anagrafico, l’operatore associato e i contatti. In dettaglio, il documento fornisce le seguenti informazioni:

  • Nome e cognome paziente;
  • Autorizzazione dei dati personali;
  • Indirizzo, Comune, CAP, Provincia, Regione e Nazione;
  • Tessera sanitaria;
  • Codice Fiscale;
  • Partita Iva;
  • Data, Luogo, Provincia, Regione e Nazione di nascita;
  • Genere;
  • Medico di base, segnalazione da parte di;
  • Assicurazione;
  • Azienda;
  • Mail Pec;
  • Codice Destinatario;
  • Contatti.

Per scaricare l’Export indicare il formato del file desiderato (xls o csv) e cliccare sul tasto blu “Scaricare file” per il download sul dispositivo.


2. Export Aziende

L’export aziende  permette di avere una lista completa delle aziende registrate in ArzaMed e ricavare tutti i dati relativi. In dettaglio, il documento fornisce le seguenti informazioni:

  • Nome;
  • Ragione sociale;
  • Referente;
  • Tipo azienda;
  • Indirizzo;
  • Comune, Cap, Provincia, Regione, Nazione;
  • Codice fiscale;
  • P.iva;
  • Codice Destinatario;
  • Pec;
  • Contatti.

Il documento può essere generato nei formati xls e csv cliccando sui tasti presenti. Per scaricare il file sul dispositivo cliccare sul tasto blu “Scaricare file”.


3. Export Fatture

Export Fatture ArzaMed

L’export fatture è utile per il calcolo contabile ed amministrativo. Viene strutturato in base alla data di emissione della fattura. Prima di tutto scegli quale tipologia di file ottenere in base all’analisi dei documenti che vuoi svolgere tra:

  • fatture e note di credito;
  • tutti i documenti contabili ( fattura, nota di credito, ricevuta, pro-forma).

Si può scegliere inoltre, selezionando fatture elettroniche, di prendere in analisi solo quella tipologia di fattura escludendo quelle digitali.

Indica l’arco temporale per determinare il periodo con data di inizio e data di fine delle fatture che desideri scaricare.

Entrambi i file forniscono i dati strutturati nelle seguenti colonne:

  • Data di emissione documento contabile;
  • Pagata (data di pagamento e stato di pagamento);
  • Documento ( fattura, nota di credito, ricevuta, pro-forma);
  • Numero e Sezionale;
  • Cliente (paziente o azienda, fa riferimento al destinatario della fattura);
  • Sede del destinatario della fattura ( indirizzo, città, CF, P.Iva);
  • Onorario, Sconto, Totale Rivalsa, Imponibile, Iva, Totale Ritenuta, Marca da Bollo, Importo Totale;
  • Annullata (verrà segnalato la data dell’annullamento che certifica che la fattura è stata annullata)
  • Fattura associata; (solo in caso di Nota di credito verrà indicata la fattura annullata associata)
  • Incassi suddivisi per modalità di pagamento (variabile in base alle modalità di pagamento inserite dall’utente).

Tali dati, importi, vengono sommati fornendo un quadro complessivo del totale e del totale pagato.

L’export può essere eseguito nei formati csv, xls, xlm (file universalmente leggibile dai programmi per fatturazione elettronica) e formato per programma commercialista.

NOVITÀ > Export Fatture in formato pdf

E’ possibile esportare le fatture in formato pdf in maniera aggregata. Selezionando pdf nella scelta del formato. L’esportazione richiedere alcune ore in base alla mole dei dati. Il file di archivio verrà inviato all’indirizzo email dell’account che l’ha richiesto e potrà essere aperto solo con la password generata al momento della richiesta, che è bene salvare per non dimenticare.

> SPUNTI UTILI

Solitamente questo tipo di export viene utilizzato per: 

  • controllo degli incassi;
  • invio al commercialista della contabilità attiva;
  • conteggio manuale delle marca da bollo;
  • analisi di fatturato.

4. Export Acquisti

Export Acquisti ArzaMed

L’export acquisti consente di avere un riepilogo dei dati relativi alle fatture di acquisto in un arco temporale preciso.

Da “Seleziona il tipo di ricerca da eseguire” indica “Export Acquisti” e la data di inizio e data di fine del periodo di interesse.

Infine, scegli il formato del documento (xls, cvs e xml) e scarica il file per consultare e modificare.

Le informazioni relative all’Export Acquisti sono le seguenti:

  • Ragione Sociale;
  • Categoria;
  • Centro di costo;
  • Data;
  • Numero;
  • Valuta;
  • Tasso di cambio;
  • Descrizione;
  • Marca da bollo;
  • Imponibile;
  • Iva totale;
  • Ritenuta d’acconto;
  • Importo.
> SPUNTI UTILI

Solitamente questo tipo di export viene utilizzato per: 

  • controllo degli acquisti;
  • invio al commercialista della contabilità passiva;
  • analisi di spese.

5. Export Prestazioni effettuate 

Export prestazioni effettuate ArzaMed

L’export prestazioni effettuate consente di avere un riepilogo dei dati relativi alle prestazioni effettuate, quindi pianificate ed inserite in calendario. 

E’ possibile eseguire un export delle prestazioni secondo i seguenti filtri: 

  • Utente: prestazioni associate all’utente indicato;
  • Paziente: prestazioni associate al paziente indicato;
  • Sede: prestazione associate alla sede indicata.

Il documento è generato in base al “Tipo di prestazione”: 

  • in attività: si intendono le prestazioni presenti in calendario;
  • in fatture: si intendono le prestazioni inserite in fatture;
  • in attività e fatture: si intendono le prestazioni fatturate o non. 

Export prestazioni effettuate

Indica dunque il periodo temporale d’interesse con data di inizio e data di fine e scegli il formato per scaricare l’export.

Il file generato è strutturato seguendo rispetto le seguenti colonne:

  • Tipo di attività;
  • Data;
  • Data intervento;
  • Data dimissioni, concluse;
  • Sede, ambulatorio;
  • Paziente/destinatario;
  • Provincia paziente, regione paziente;
  • Prestazione;
  • Categoria prestazione, codice prestazione;
  • Inserita/proposta da, eseguita da/assegnata da, qualifica operatore;
  • Diagnosi;
  • Imponibile;
  • Quota sede, segreteria, operatore; 
  • Iva, importo;
  • Numero fattura, sezionale;
  • Fattura emessa il, anno fattura;
  • Pagata il, annullata.

Il documento genera in base agli importi associati il Totale ed il Totale pagate.

> SPUNTI UTILI

Solitamente questo tipo di export viene utilizzato per: 

  • controllo e gestione compensi medici (onorari);
  • analisi prestazioni per paziente.

6. Export Attività

L’export attività consente di avere un riepilogo dei dati relativi alle attività svolte: visite, telefonate ed interventi.

E’ possibile eseguire un export delle attività secondo i seguenti filtri: 

  • Utente: attività associate all’utente indicato;
  • Sede: attività associate alla sede indicata.

Scegli dunque il periodo temporale d’interesse con data di inizio e data di fine e indica il formato in cui desideri scaricare l’export.

Il file generato è strutturato rispetto le seguenti colonne:

  • Categoria;
  • Paziente;
  • Inserito/Proposto da;
  • Data inserimento;
  • Tipo attività;
  • Operatore;
  • Sede;
  • Ambulatorio;
  • Data;
  • Durata;
  • Data;
  • Conclusione;
  • Consenso; 
  • Paziente presentato;
  • Annullato;
  • Codice ICD9;
  • Note attività;
  • Diagnosi;
  • Esame obiettivo;
  • Ricovero accettato;
  • Codice ricovero;
  • Cartella clinica;
  • Compilazione ricovero;
  • Prestazioni
> SPUNTI UTILI

Solitamente l’ export attività viene utilizzato per: 

  • analisi attività per operatore;

Informazioni utili

Tutti gli export scaricati possono essere modificati, con ciò si precisa il fatto che i documenti possono essere riorganizzati in base alle proprie necessità come un qualsiasi file xls. Per cui è possibile eliminare alcune raccolte di dati e riorganizzare secondo un ordine personalizzato, riorganizzare calcoli ed eliminare o aggiungere variabili.

Per qualsiasi informazione siamo disponibili ai seguenti contatti di assistenza:

Email: info@arzamed.com
Nr. Verde: 800260870
Telefono:  0541 081788