BLOG

Novità Invio dati Sistema di Tessera Sanitaria

Condividi con un tuo collega

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su whatsapp
Condividi su email

L’anno inizia con grandi novità riguardo l’invio delle spese sanitarie del 2021 al sistema di tessera sanitaria per medici, dottori e professionisti della sanità.

Dal 1° gennaio 2021 la trasmissione delle spese sanitarie prima diventa mensile poi con una modifica del decreto per il solo anno fiscale 2021, viene suddivisa in due invii annuali.

Per cui non sarà possibile trasmettere le spese sanitarie al sistema di tessera sanitaria in modo annuale con un solo invio.

Cosa cambia da Gennaio 2021

L’ “Adeguamento del tracciato del Sistema tessera sanitaria ai fini della trasmissione al Sistema tessera sanitaria dei dati relativi alle spese sanitarie e veterinarie” ha chiarificato le modalità di invio precisando che è obbligatorio inviare le spese sanitarie con scadenza semestrale.

Nel decreto del 19 Ottobre 2020 del Ministero dell’Economia e delle Finanze è inoltre specificato come oltre i termini di scadenza, si hanno ulteriori specifici requisiti tecnici dei documenti come:

  • tipologia di documento fiscale (fattura o documento commerciale)
  • nel documento fiscale deve essere presente la tipologia di IVA
  • segnalare se il cittadino si oppone alla trasmissione dei dati all’Agenzia delle Entrate

L’adempimento fa riferimento ai soggetti che hanno l’obbligo dell’invio delle fatture al sistema di tessera sanitaria.

Quando eseguire l’invio delle spese sanitarie del 2021

Le indicazioni di trasmissione delle spese sanitarie sono disponibili all’art. 7, che sancisce i termini:

– entro il mese di gennaio 2021, per le spese sostenute nel 2020*;

– entro la fine del semestre; ovvero le spese che fanno riferimento da gennaio a giugno compreso devono essere trasmesse entro il 31/07/2021, mentre le spese che fanno riferimento da luglio a dicembre 20121 compreso devono essere inviate entro il 31/01/2022. 

– entro la fine del mese successivo alla data del documento fiscale, per le spese sostenute dal 1° gennaio 2022.

Ciò significa che le fatture emesse fino al 31 dicembre 2020 devono essere trasmesse entro il 31 gennaio 2021*

Invece, le fatture emesse successivamente al 1 gennaio 2021 devono essere trasmesse entro la fine del semestre di riferimento alla data di saldo del documento. 

*In seguito ad un comunicato stampa ufficiale dell’Agenzia delle Entrate del 22/01/2021, è stata annunciata una proroga dell’invio delle spese sanitarie 2020 entro l’8 febbraio 2021.

Maggiori informazioni disponibili sulle scadenze e le modalità di trasmissione delle spese sanitarie si consiglia la lettura del Decreto della RGS del 29 gennaio 2021

Cosa succede se non invio le spese sanitarie del 2021 semestralmente

Le spese sanitarie trasmesse al sistema di tessera sanitaria oltre i termini indicati, saranno memorizzate dal Sistema Ts, ma saranno oggetto di sanzioni.

Per evitare l’insorgere di sanzionamenti è necessario trasmettere le spese mediche entro le scadenze ufficiali.

Come inviare le spese sanitarie 2021

Per la trasmissione delle prestazioni mediche al sistema di Tessera Sanitaria sono disponibili diverse procedure.

Ovvero, è possibile inviare i dati medici al sistema di tessera sanitaria nei seguenti modi:

  • Il sito  www.sistemats.it inserendo ogni singola spesa medica o usando l’app web messa a disposizione dal sistema stesso.
  • Un software medico, come ArzaMed, che consente l’invio delle spese sanitarie attraverso l’applicazione, velocizzando e ottimizzando le procedure con riduzione di errori.

Per maggiori informazioni riguardo l’utilizzo di ArzaMed per l’invio delle spese sanitarie al sistema di Tessera Sanitaria leggere l’articolo Il Sistema Tessera Sanitaria: invio spese sanitarie.

L’utilizzo di un software medico per l’invio al Sistema di Tessera sanitaria automatizza i processi limitando ulteriori doppie azioni di caricamento della fattura. ArzaMed software medico rende l’invio delle spese mediche veloce e pratico in pochi click.

Ricapitolando le scadenze: 

I documenti fiscali emessi fino al 31 dicembre 2020 entro gennaio 2021. In seguito a un comunicato stampa ufficiale dell’Agenzia delle Entrate del 22/01/2021 è stata comunicata una proroga dell’invio delle spese sanitarie 2020 entro l’8 febbraio 2021.

Spese sanitarie successive al 1 gennaio 2021 entro il termine del semestre di riferimento alla data di saldo del documento fiscale.

Per scoprire come ArzaMed software medico può aiutarti nell’ invio delle spese sanitarie del 2021, capirne i vantaggi e avere tutti i dettagli hai diritto ad una dimostrazione gratuita in cui un nostro consulente ti mostrerà tutte le funzionalità e benefici del software.

Richiedi la Demo Gratuita di ArzaMed

Richiedi ora la tua Dimostrazione Gratuita in cui capirai come Arzamed ti può aiutare a risparmiare tempo e gestire la tua attività in modo facile, sicuro e veloce.​

Altri articoli del blog

MasterClass in Medicina del Dolore 2020

organizzato da Advanced Algology Research  Attività formativa per: medici, fisioterapisti, psicologiDisciplina di riferimento: algologiaData:  dal 17/01/2020 al  19/01/2020Località di svolgimento:  Rimini (Rn), Place srl Spazio Coworking RiminiOrganizzatore: Advanced Algology Research Descrizione

Leggi Tutto »