Questionario soddisfazione paziente: come valutare il gradimento del tuo studio medico o poliambulatorio?

Condividi con un tuo collega

Questionario Gradimento Paziente

Perché è così importante per uno studio medico o poliambulatorio predisporre un questionario soddisfazione paziente?

I questionari di gradimento permettono ad uno studio medico di raccogliere dati preziosi sulla qualità del servizio offerto e su come i pazienti percepiscono l’assistenza ricevuta.

Offrono un feedback immediato su ciò che i pazienti apprezzano e ciò che invece vorrebbero vedere migliorato.

Il questionario di soddisfazione del paziente può aiutare a identificare eventuali problemi nel modo in cui offre i suoi servizi, permettendo di prendere provvedimenti per correggerli.

Sono, dunque, tanti i vantaggi per studi medici e poliambulatori di predisporre e somministrare ai propri pazienti un questionario di gradimento: 

  • raccogliere le opinioni sui servizi offerti;
  • misurare il livello di soddisfazione degli utenti;
  • individuare eventuali aspetti da migliorare;
  • aumentare la fiducia dei pazienti;
  • accrescere la relazione medico-paziente.

Capita l’importanza di questo strumento nella corretta gestione di un centro medico, ora vediamo come costruire e distribuire un questionario di soddisfazione del paziente efficace.

Come creare e utilizzare un questionario di gradimento per pazienti

Per ottenere dei risultati validi e aver successo in questa iniziativa è necessario costruire il questionario di gradimento in maniera corretta.

Qui di seguito abbiamo elencato alcuni consigli per creare un questionario efficace.

5 passi per creare un questionario di gradimento pazienti

Fai un’analisi preliminare

Un’attenta analisi iniziale permette di definire chiaramente gli obiettivi e quali informazioni ottenere dal questionario. 

Possiamo individuare le potenziali problematiche o le aree di crescita dello studio per capire cosa ne pensano i pazienti.

Desideriamo conoscere il grado di soddisfazione di alcuni particolari servizi della struttura medica, capire se i tempi di attesa sono troppo lunghi oppure richiedere ai pazienti cosa vorrebbero in più dallo studio (per esempio: nuovi servizi).

Identifica le domande da includere nel questionario

Una volta definite le linee guida e l’obiettivo dell’indagine devi iniziare a costruire la struttura del questionario. 

Ecco alcuni consigli:

  • inserire una breve introduzione al questionario per sottolineare le finalità;
  • il questionario deve essere breve e rapido;
  • costruire domande chiare e mirate; 
  • per le domande a risposta multipla usare scale di valore superiori a 2 (per esempio: da 1 a 10, oppure molto soddisfatto, soddisfatto, poco soddisfatto, insoddisfatto);
  • inserisci una domanda dove richiedi se raccomanderesti lo studio ad amici o parenti;
  • deve esserci almeno una domanda aperta verso la fine del questionario (per esempio: Cosa possiamo fare per migliorare?, Cosa ti piace o non ti piace della nostra struttura?, ecc.)

Come analizzare i risultati ottenuti dal questionario di gradimento dei pazienti

Per prima cosa devi raccogliere i dati ottenuti dal questionario e creare delle tabelle e dei grafici riepilogativi.

Questo ti permetterà di riassumere i risultati del questionario in una forma di più facile lettura.

Il passo successivo sarà valutare i dati in base agli obiettivi che avevi prefissato all’inizio.

Migliora il tuo studio medico o poliambulatorio

Dall’analisi dei risultati del questionario emergeranno cose positive e altre più negative.

Queste criticità saranno il punto di partenza per disegnare un percorso di miglioramento del tuo studio o poliambulatorio.

Potresti avere la necessità di:

Quali strumenti usare per creare un questionario di gradimento pazienti online?

Ci sono diversi strumenti online che si possono utilizzare per creare un questionario di gradimento per i pazienti. Qui ne suggeriamo tre.

Il primo è Google Forms, uno strumento gratuito di Google. Si possono creare facilmente questionari una volta creato il proprio account.

I risultati del sondaggio vengono automaticamente salvati su foglio di lavoro (Google Sheets) e sono disponibili anche dei grafici che rendono l’analisi dei dati più semplice.

Il secondo è Survio, uno strumento con un piano gratuito e altri piani a pagamento con funzionalità aggiuntive.

A questo link Survio propone un modello di questionario di soddisfazione del paziente che si può usare e personalizzare: é una buona base dalla quale iniziare.

Infine Typeform, uno strumento a pagamento molto valido per creare questionari facilmente e con un ottimo impatto visivo.

Automatizzare l'invio del questionario di soddisfazione paziente

Come automatizzare l’invio di un questionario online

Una volta creato il nostro questionario, il prossimo passo sarà quello di condividerlo con i pazienti.

Con i tre strumenti di creazione di sondaggi online indicati sopra, si ottiene un link del questionario che si può facilmente inviare via email, sms o WhatsApp.

Quando inviare il questionario?

Si può decidere di inviarlo una o due volte l’anno a tutta la lista di pazienti. 

Oppure, probabilmente la soluzione migliore, inviarlo costantemente a tutti i pazienti dopo l’erogazione di un servizio.

Con ArzaMed è possibile automatizzare questo processo impostando e personalizzando una notifica che viene inviata via email o sms.

Per esempio si può decidere di inviare un messaggio al paziente il giorno successivo ad una visita medica: nel messaggio inseriamo l’invito a rispondere al breve questionario e il relativo link.

Se vuoi saperne di più contatta il nostro consulente e richiedi una dimostrazione gratuita.

Richiedi la Demo Gratuita di ArzaMed

Richiedi ora la tua Dimostrazione Gratuita in cui capirai come Arzamed ti può aiutare a risparmiare tempo e gestire la tua attività in modo facile, sicuro e veloce.​

Altri articoli del blog